Il centro

Lo studio podologico di Maria Grande è centro specializzato per la valutazione clinica e strumentaledelle alterazioni di appoggio del piedee delle alterazioni posturalisecondarie.

Grazie alla disponibilità di macchinari all'avanguardia è possibile rilevare con la massima precisione la funzione e disfunzione statica e dinamica del piede (BIOMECCANICA POSTURALE E LOCOMOTORIA) ed evidenziare alterazioni deambulatorie (PRONAZIONE, INSTABILITA') derivanti da patologie proprie del piede (piede piatto, cavo, ecc...)e di altri segmenti corporei interconnessi anatomicamente e funzionalmente con esso(caviglia,ginocchio, ecc...).

La valutazione clinica-strumentale dell'appoggio del piede delinea un'esatta analisi della patologia del paziente e indirizzerà verso la progettazione e realizzazione di ortesi plantari e digitali su misura idonee alla patologia riscontrata, valide terapie fisiche o, nei casi limite a suggerimento di terapia chirurgica.

IL RIUNITO PER IL TRATTAMENTO INDOLORE DELLE PATOLOGIE DELLA CUTE E DEGLI ANNESSI DEL PIEDE

studio podologia maria grande

L'incidenza di condizioni morbose croniche nell'adulto, come il piede piatto valgo, l'allluce valgo e le deformità delle dita, è particolarmente alta.

Tali condizioni morbose spesso non sono dolorose di per sè, poiché le ossa e le articolazioni si sono adattate alle posizioni anormali. Si manifestano invece i sintomi cronici o ricorrenti di calli e duroni, di borsiti, di infezioni, di ulcerazioni locali e di condizioni dolorose delle unghie. Queste lesioni superficiali sono spesso acutamente dolorose ed invalidanti e hanno bisogno di un trattamento efficace.

Lo studio è dotato di moderne apparecchiature per il trattamento e la cura di alterazioni cutanee:

  • ipercheratosi
  • callosità
  • micosi
  • verruche

ed ungueali del piede:

  • onicocriptosi (unghia incarnita)
  • onicomicosi 
  • ematoma subungueale (raccolta ematica sotto la lamina ungueale)
  • onicolisi (scollamento dell'unghia)
  • onicogrifosi
  • onicauxi (unghia ispessita)
  • onicofosi (callosità del solco ungueale)
  • callosità subungueali e perungueali offrendo il pedicure curativo e trattamenti podologici avanzati.

I metodi di trattamento innovativi nelle tecniche ed in altre forme di terapia portano ad un controllo completo delle comuni alterazioni dei piedi, rendendo obsoleti i trattamenti palliativi temporanei o ripetitivi.

ALTERAZIONI CUTANEE - TERAPIA ORTESICA

 

Tutte le lesioni ipercheratosiche e loro complicanze esigono un completo programma terapeutico che includa una combinazione di atti operatori (rimozione della callosità, trattamento della lesione) e terapia meccanica (trattamento ortesico).

L'elemento terapeutico importante è l'eliminazione delle abnormi sollecitazioni meccaniche che hanno prodotto la lesione.

Nelle lesioni plantari (ipercheratosi, callosità neuro-vascolari) ciò comporta la correzione e il massimo allegerimento del carico pressorio con un feltraggio studiato su misura per arrivare poi all'utilizzo di ortesi plantari personalizzate.

Nelle lesioni dorsali, laterali e interdigitali, l'annullamento delle forze conflittuali tra il piede e la calzatura, tra le dita coinvolte nella deformità è possibile con le ortesi in silicone posturali e protettive per le dita, guscio per l'alluce e il V dito, combinati con una calzatura adeguata.

Tali misure terapeutiche forniscono, pertanto, i mezzi per il controllo ottimale di tutte le lesioni più frequenti. Consentono, quindi, di eliminare o mitigare le sollecitazioni meccaniche, responsabili della condizione patologica, per riportare nella norma la cute e i tessuti sottocutanei.

visita clinica podologica, BIOMECCANICA, POSTURALE E DINAMICA

VISITA PODOLOGICA GLOBALE: la visita del piede non si ferma al solo distretto specifico ma verifica e constata eventuali patologie che possono sussistere a livello della schiena, del ginocchio, della tibia.

La VISITA PODOLOGICA  comprende:

  • ANAMNESI
  • ESAME OBIETTIVO DEL PIEDE FUORI CARICO  (ispezione, palpazione, percussione, analisi dei punti dolenti)
  • ESAME DEL PIEDE AL PODOSCOPIO SOTTO CARICO
  • ESAME BIOMECCANICO della funzionalità articolare: flesso-estensione dell'articolazione tibio-tarsica, stabilità dell'articolazione tibio-tarsica inversione, eversione, dell'articolazione astragalo-calcaneare o sottoastragalica, escursione dell'articolazione medio-tarsica, tarso metatarsale, metatarso falangee, interfalangee, flesso-estensione dell'alluce .
  • ESAME POSTURALE  e dei rapporti tra arti inferiori, bacino e rachide: assetto posturale globale, posizione del tronco, bacino, ginocchio, rotula, tibia e del piede
  • ANALISI DELL'APPOGGIO E DELLA DEAMBULAZIONE su pedana baropodometrica Rs SCAN
  • VALUTAZIONE E CONTROLLO DEL PIEDE E DELLE SUE FUNZIONI con sistema  M.A.S.
  • ESAME DELLA CALZATURA

Il riconoscimento delle anomalie strutturali e funzionali che producono alterazioni della postura e della deambulazione, deformità e lesioni dolorose e i metodi di trattamento specifici consentono di raggiungere un controllo completo delle comuni alterazioni dei piedi.

Trattamenti personalizzati

Tutti i nostri servizi sono personalizzati e valutati singolarmente, in modo da garantire sempre, ad ogni paziente, le cure e i trattamenti migliori per la soluzione delle alterazioni cutanee, posturali e d'appoggio del piede.

Share by: